Fiera Fornaci di Barga 2009 - ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI SEZIONE DI LUCCA

Associazione Radioamatori Italiani Lucca
IQ5LU
Title
Vai ai contenuti
LINK UTILI

Fiera Fornaci di Barga 2009

ARTICOLI VARI
La SEZIONE A.R.I. “F.lli Vecchiacchi” di LUCCA espone in FIERA a Fornaci di Barga
Verso la fine dell’inverno scorso il socio IK5FKF Piero di Fornaci di Barga , lancia l’idea di partecipare ad una grande e storica esposizione fieristica denominata “Fiera del 1°Maggio” che da decenni si tiene nel paesino sito nella media Valle del Serchio.
Il Consiglio Direttivo della Sezione ARI di Lucca , sempre alla ricerca di modi per promuovere  le attività dei radioamatori ha deciso di aderire con entusiasmo all’idea , considerando che l’evento richiama ogni anno migliaia di visitatori da ogni parte della Toscana.
Piero stabilisce subito i contatti con l’organizzatore che si dimostra subito entusiasta di avere una nuova “attrattiva” da poter pubblicizzare , e subito ci propone diverse locazioni dove allestire il nostro stand.
Un sopralluogo ci permette di prendere la decisione finale e di stilare una lista delle cose da fare e da montare in loco.
Le idee non mancano, la manifestazione si svolge in contemporanea con il Contest ARIDX e quindi, oltre alle antenne per 50-144 e 432 Mhz decidiamo di istallare dipoli per i 40 e gli 80 , direttiva  3 elementi per i 10-15 e 20 mt e una verticale multibanda per le HF.
Un bel parco antenne, per partecipazione ambiziosa e impegnativa da 3 giorni di fiera, ma intanto, sollecitato dalla sezione, si è formato un bel gruppo di OM che uniti dalla passione per la radio e da uno spirito associativo non comune ,si prende l’impegno di alternarsi nel periodo dell’esposizione.
Oltre alle stazioni radio tradizionali in SSB e CW, vengono attivati collegamenti in RTTY e PSK , un supporto multimediale con una bella presentazione delle attività radioamatoriali curata di IK5PWS Stefano, e una ampia carrellata di foto a tema radio.
Alle tante persone che sono passate dallo stand è stato distribuito materiale pubblicitario, radio rivista gentilmente inviateci dalla Segreteria ARI e ad ognuno, l’OM di turno ha fornito con competenza spiegazioni e delucidazioni , esempi di qso, esempi di tecnica operativa in contest  e naturalmente sono stati illustrati i compiti dei radioamatori in caso di calamità naturali.
Siamo stati oggetto della curiosità e dell’interesse delle autorità che visitavano la fiera, alcune di queste anche di alto livello nazionale, che naturalmente si sono soffermati soprattutto sul nostro ruolo nella Protezione Civile.
Concludendo questo articolo vorrei ringraziare a nome della sezione ARI di Lucca gli OM che si sono alternati , fra i quali ricordo: IK5FKF-IK5IVV-IW5BQN-IZ5NGK-IZ5OVP-IW5CGU-IZ5DKO-IW5AXW-IW5BHY-IZ5AXB-IK5LSP-IK5SQV-IZ5OOP-IZ5AXA-IZ5IMD-IW5ELR-I5CSY-IK5DET-I5JHH.
Tre giorni dunque densi di attività e di soddisfazioni, una esperienza da ripetere senz’altro!
IK5AMB
Iacopo Lencioni
FRANCESCO
VECCHIACCHI
Web Master IK5VLS Gabriele
14/10/2018
Torna ai contenuti