SEZIONE - ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI SEZIONE DI LUCCA

Associazione Radioamatori Italiani Lucca
IQ5LU
Title
Vai ai contenuti
LINK UTILI

SEZIONE

 
La Sezione
 
 
L' A.R.I. (Associazione Radioamatori Italiani),costituita nel 1927, è un ente morale eletta a tale rango da un Decreto del Presidente della Repubblica n°368 del 10/01/1950. L' Associazione ha una sede centrale a Milano e numerose sezioni sul territorio, è la filiazione italiana della I.A.R.U. (International Amateur Radio Union).
L'A.R.I. è la più numerosa associazione nazionale nel campo radioamatoriale e, attraverso la sua organizzazione, coordina le moltissime attività dei soci fra le quali ricordiamo la ricerca tecnica, lo studio della propagazione radio, gare, collegamenti effettuati attraverso satelliti costruiti e messi in orbita da radioamatori o sfruttando la riflessione della Luna, la radio applicata al computer e, non ultima, la collaborazione con enti pubblici e istituzioni nel campo dei collegamenti radio alternativi per Protezione Civile.
La sezione di Lucca, ora intitolata ai fratelli Francesco e Luigi Vecchiacchi, ha una storia che si può dividere in due fasi.
Della prima si hanno notizie sino dal lontano 1948 quando già era presente un embrione di vita associativa che fu trasformato in Sezione vera e propria il 19 febbraio 1949. I presidenti di quell’ epoca dei quali abbiamo ritrovato memoria sono stati: Luigi Piccioli, Josè Mario Picchi, Giovanni Guidetti I1KG, Franco Pardini I1PAE, Ottavio Basili I1AXJ. Erano gli anni delle licenze rilasciate dalle Autorità americane presenti in Italia e l’attività radioamatoriale nella nostra provincia era sicuramente frenetica in quanto già negli anni 1949-1957 si contavano circa 40 soci.

A questo punto avvenne in Italia una svolta “epocale”: cessarono di esistere le licenze, così come erano conosciute fino a quel momento, e vennero introdotti gli esami da parte del Ministero delle Poste con successivo rilascio delle autorizzazioni ai radioamatori d’intesa con i Ministeri dell’Interno e della Difesa.
In questo “passaggio” molti soci rinunciarono a proseguire l’attività e anche la sezione ARI di Lucca si sciolse trasformandosi in gruppo. Iniziò quindi la seconda fase che porterà, nel 1965, alla costituzione dell’ attuale Sezione.

I presidenti succedutisi nel coso degli anni sono: Silvio Pistelli I1CNV, Luigi Imbasciati I5IML, Liberio Rossi I5WC, Rino Lencioni I5MMC, Lamberto Tovani IK5BDG, Ugo Del Frate I5UGM, Renzo Macchioni IK5PWH, Andrea Dell'Immagine IW5BHY, Arrigo Becocci IW5AXW, Stefano Pucci IK5PWS, Silvio Poli IK5DGF e Gianluca Simonetti IZ5AXB.

La sede attuale si trova nel centro storico presso la ex caserma Lorenzini sita in Corso Garibaldi n°53 nei locali adiacenti al centro di Protezione Civile del Comune di Lucca  e le riunioni settimanali si svolgono il venerdì dalle ore 21.30.
Alla Sezione di Lucca il Ministero delle Comunicazioni ha rilasciato il nominativo IQ5LU, che viene utilizzato per le attività radio svolte presso la sede e viene trasmesso dal beacon di sezione,IQ5LU/B, ricevibile alla frequenza di 144.444 MHz in CW.
                                                                                                 
Regolamento  IQ5LU
Di seguito riporto alcune regole da seguire per i soci che volessero, e spero che siano in molti, utilizzare IQ5LU.
Lo scopo di queste righe è quello di permettere al manager, di tenere un unico e  ben aggiornato quaderno di stazione del nominativo e gestire le QSL , i diplomi che possono essere conseguiti.
Il lavoro del manager:
1)             aggiornerà il file del log del nominativo;
2)             porterà copia di tale file nel PC della sezione e aggiornerà il log cartaceo;
3)             registrerà e archivierà l'arrivo delle QSL;
4)             quando IQ5LU ha raggiunto i requisiti necessari per il conseguimento di qualche diploma, lo farà presente al Consiglio Direttivo per le pratiche necessarie al conseguimento.
Attività svolte dalla Sezione:
durante gli incontri settimanali del Venerdì sera, chi vuole fare dei collegamenti con la stazione presente in sezione, basterà che annoti l'attività svolta, su di un “log provvisorio”, presente in sezione. Periodicamente, il manager aggiornerà il log ufficiale e si occuperà delle QSL.
Contest o attivazioni particolari:
Nel caso che uno o più soci vogliano partecipare a contest, diplomi, spedizioni o altro utilizzando il nominativo di sezione si dovrà seguire la seguente procedura:
1)    Comunicare al Consiglio Direttivo e/o  al manager il periodo temporale nel quale si vuole operare . Questo per ovvie ragioni di autorizzazione e per evitare spiacevoli concomitanze con altri che avessero la stessa intenzione.
2)    Concordare con il manager incaricato il tipo di file da utilizzare per trascrivere poi sul log i collegamenti fatti e a fine operazioni consegna di tale file al manager stesso
3)    Accordi con il manager stesso riguardanti la gestione delle QSL , ovvero compilazione e spedizione, per l’attivazione
Con la speranza di avere tante richieste di utilizzo del ns. nominativo di sezione e di essere stato esauriente, saluto cordialmente.
73 de IZ5AXB
Gianluca Simonetti Manager del nominativo di sezione IQ
prova 2
FRANCESCO
VECCHIACCHI
Web Master IK5VLS Gabriele
Torna ai contenuti